lunedì 25 maggio 2009

RIFLESSIONE PRIMA: PERCHE'?

Mi sono fatto una domanda e mi sono dato una risposta. Come Marzullo.

Ho circa quaranta anni. Sono felicemente sposato. Ho due meravigliosi bambini. Faccio una professione che adoro e mi da grandi soddisfazioni. In poche parole “NON MI POSSO PROPRIO LAMENTARE”.

Ora mi chiedo “perché sto creando tutto questo movimento?"

 

Semplicemente perché

PENSO…

Perché PENSO che ho un bel giardino recintato che protegge la mia casa e i miei figli e mi accorgo che sento l’odore sgradevole che viene dalla politica della strada.

Perché PENSO che se anche combattessi con tutte le mie forze per proteggere la mia famiglia non riuscirei nel mio intendo nemmeno se costruissi un Bunker.

Perché PENSO che viene un politico e promette un posto di lavoro a mio figlio ed io accetto, oppure gli chiedo la cortesia di farmi un piacere. Questi alla fine mi chiederà di rendergli quel piacere con un semplice gesto, niente di faticoso o pericoloso.

E PENSO che quel giorno arriverà.

PENSO che Lui, il politico dei piaceri e dei lavori facili (come stare dietro ad una scrivania oppure nel campo dell’INFORMATICA o il DOTTORE DAI CERTIFICATI FALSI in cambio dei voti) arrivi e ti chieda di votare per lui oppure di votare un certo Di Fippo…

A quel punto PENSO che sei in una posizione ricattabile, comprabile e PENSO che se sei una persona che tiene AI SANI PRINCIPI sai di essere in debito e ora hai l’occasione per sdebitarti. PENSO che venga quel giorno e sulla scheda elettorale metterò una croce su quel simbolo accompagnato a quel nome, niente di faticoso o di pericoloso.

Poi PENSO… Un giorno nel mio paese è costruita un’industria nella famigerata zona PIP.

E PENSO che sono stato fortunato perché a volere quel grande industria nel mio paese è stato il politico che ha promesso il posto di lavoro a mio figlio.

E PENSO che ora con quell’industria assumerà anche mio figlio.

E PENSO “che culo!”.

 

Nel frattempo continuo a coltivare il mio orto e a curare il mio giardino ben recitato, quel recinto che protegge la mia bella casa e la mia amata famiglia. E continuo a fare la mia professione che tanto mi piace.

E PENSO… che comunque sentirò ancora quel fetore di politica putrefatta che viene dalla strada.

E PENSO… che ormai mi sarò abituato.

L’industria è costruita e mio figlio inizia a lavorare.

E PENSO… ora che lavora penserà a sposarsi e mi darà dei nipotini.

E PENSO nel mio pensare che sarò un sacco felice, come dire “NON MI POSSO PROPRIO LAMENTARE”.

E PENSO…

PENSO… per la strada la gente dice che quel politico, quello che ha dato da lavorare circa quindici ragazzi di Siano, si sia messo in tasca circa 1 milione di euro.

E PENSO… cavolo una bella sommetta.

E PENSO… va bhè, infondo lo fanno tutti i politici, almeno questo ha dato da lavorare a dei ragazzi di Siano che dovevano andare al Nord guadagnando una miseria lontani da casa.

E così PENSO… Un giorno arriva mio figlio a casa con un dolore forte alle spalle.

E PENSO… deve essere stato quella partita a calcio dell’altra sera oppure quella sera umida che sono andati sulla spiaggia a fare il falò. Quel dolore persiste così si decide di andare a fare un controllo.

E PENSO… In questi 10 anni che sono passati gli uomini di quel politico hanno continuato a scambiarsi la poltrona e a chiedermi il voto, avvolte non solo, mi sono sentito in obbligo ma quasi ricattato. Il Voto in cambio della continuità lavorativa.

E PENSO… va bhè almeno lavora, così si è potuto sposare e darmi una bellissima nipotina di nome Graziella che è bellissima come la Nonna.

E PENSO… appena finite queste analisi andiamo tutti in montagna a respirare un po’ di aria pulita.

E PENSO… sai come si divertirà quella birbantella di Graziella.

E PENSO … arrivano le analisi.

 

Erano più di 3 anni che si lamentavano perché l’impianto di depurazione dell’aria all’interno dell’industria non funzionava a dovere… Qualcuno sosteneva che non era mai stato al top del funzionamento per un errore di progettazione.

 

La mattina leggo che quel politico è indagato… Quell’impianto non è mai stato funzionante perché non fu mai portato a termine. Il motivo è che mancarono circa 1.000.000 di euro che nessuno denunciò. E i controlli dell’ASL furono falsati. A quel tempo il dirigente ASL di zona era del partito del politico che aveva voluto l’industria a Siano e che io avevo votato.

 E PENSO....

PENSO che con tutti gli sforzi che ho fatto quel puzzo che veniva dalla strada ha invaso comunque la mia casa e sconvolto la mia famiglia e si è preso la MIA ANIMA.

E PENSO… sono stato attento al mio giardino, al mio recinto.

E PENSO… mio figlio è MORTO.

E PENSO… il politico è stato rilasciato per decadenza dei termini o qualcosa di simile.

E PENSO… la mia nipotina non sorride più come prima.

E PENSO… mia moglie è morta dentro, ha superato la fase difficile ma non sarà mai più la stessa.

 

E PENSO … IN TUTTA QUESTA STORIA IO RESTO COINVOLTO. SONO CONRESPONSABILLE.  E PER OGNI RAGAZZO CHE MUORE DI TUMORE IN QUELL’INDUSTRIA IO NE SONO COLPEVOLE.

 

E all’ora oggi PENSO… che se voglio fare qualcosa per i miei figli devo smettere di guardare e curare il mio giardino e il mio orto ma devo COSCENTEMENTE COINVOLGERMI nella realizzazione del mio PAESE, della mia REGIONE, della mia ITALIA, della mia EUROPA, della mia TERRA.

 

E PENSO… se un’industria di veleni dà lavoro e ti toglie un figlio vale la pena lavorare in un ufficio all’interno di quell’industria? E se quell’industria che provoca MORTI è veramente necessaria per far VIVERE delle famiglie in cambio di MALATTIE?

 

E PENSO… e penso che per iniziare voglio SIANO ECOSOSTENIBILE

E PENSO… TU COSA PENSI?

19 commenti:

Anonimo ha detto...

We ma che fai cancelli i post????Bravo

Ehy teacher ma lo sai come si dice dalle nostre parti??? Dimmi a chi sei figlio e ti dirò a chi assomigli! Non voglio aggiungere altro a riguardo ... penso,in tutta sincerità, che sei un ragazzo molto intelligente ma anche altrettanto furbo e calcolatore e che ad ogni tua azione/dichiarazione/blog corrisponda un fine poi nn tanto nobile e "disinteressato". può anche darsi che mi sbagli ma dalla poca esperienza acquisita sul campo credo proprio di no. Per questa tornata elettorare il vento soffia a sinistra e ti porta ad allearti con i "manettari giustizialisti ed ex comunisti venduti e fuoriusciti" poi aspetterò con piacere la prossima tornata elettorale e ci faremo 2 risatine...Mi permetto infine di darti un consiglio disinteressato: NELLA VITA SII SEMPRE TE STESSO e nu fa a cart e 3!! Ciao

Anonimo ha detto...

VOTA E FAI VOTARE VLADIMIRO BOTTA X UN PAESE ECOSOSTENIBILE A PARTIRE DAI MANIFESTI!!!

Anonimo ha detto...

Ognuno di noi è libero di fare quello che vuole, se schierarsi o fare l'indifferente, leggendo quello che hai scritto, secondo il mio parere sei schierato, perchè se non lo fossi avresti le palle di fare NOME e COGNOME delle persone che hai tirato in ballo, quindi ti consiglio, che se sei convinto di quello che dici, cacci le palle denunciali e scrivi i nomi, così dai la possibilità a chi legge di capire chi sono queste persone.
SALUTI ANONIMO

Anonimo ha detto...

IO PENSO CHE dobbiamo votare il magnifico Vladimiro Botta esempio di onestà, bontà e lungimiranza politica (infatti ha cambiato casacca dal PRC ad IDV ... in barba alla coerenza tanto professata x anni ed anni ed ancora anni). NESSUNO COME LUI!!! L'unico politico del nostro paese che può lottare e dedicarsi interamente alla ecososenibilità della nostra cittadina!! Il 6 e 7 giugno vota e fai votare BOTTA!! grande Vladimir mi disp che A DIFFERENZA DI QUALCUNO i saltimbanchi,trapezisti e voltagabbana NON LI POSSO VOTARE ... SARA' X IL PROSSIMO GIRO MA SOLO SE VERRAI A FARE I MANIFESTI ECOLOGICI DA ME!!!

Anonimo ha detto...

Ti chiedo gentilmente di NON CANCELLARE I POST come hai fatto x la mia prima risposta!!Sii almeno un pò coerente anche rispetto a quello che vai scrivendo sulle bacheche dei tuoi amici di FB riguardo alla CENSURA,alla LIBERTA' DI PENSIERO ETC ETC ...

Anonimo ha detto...

Vota Alfonso Leo perchè all'interno del suo programma ci sono molti punti di contatto con il programma di SIANO ECOSOSTENIBILE quindi vota e fai votare DOTT. ALFONSO LEO!!!

Anonimo ha detto...

Il 6 e 7 giugno alle ELEZIONI PROVINCIALI x la provincia di Salerno VOTA FRALICCIARDI SABATO x una politica ecosostenibile seria e volta al raggiungimento(almeno parziali) degli obbiettivi espressi nel programma SIANO ECOSOSTENIBILE!! Quindi il 6 e 7 giugno VOTA FRALLICCIARDI CON CIRIELLI PRESIDENTE!!!

Anonimo ha detto...

SE LA CAUSA DI SIANO ECOSOSTENIBILE VUOI SPOSARE ALLORA GIOVANNI D'AMORE DEVI VOTARE!!!
IL 6/7 GIUGNO VOTA JOHN BLACK X UN PAESE ECOSOSTENIBILE. P.S. GIOVANNI HA DIMOSTRATO CON I FATTI IL SUO ATTACCAMENTO ALLE QUESTIONE DELL'ECOSOSTENIBILITA'!! GRANDE JONNY SEI IL N°1

Anonimo ha detto...

IO PENSO CHE CI SERVE UN VALIDO,ABILE E PROVETTO CONDOTTIERO X PORTARE AVANTI LA BATTAGLIA DELL'ECOSOSTENIBILITA' NEL NOSTRO PAESE!!!ALTRESì PROPONGO DI DARE FIDUCIA E PUNTARE TUTTO SU APICELLA PINO!!IL 6/7 GIUGNO NON ANDIAMO A VOTARE, FACCIAMO UNO STRISCIONE E POSIZIONAMOCI TUTTI DIETRO PINO APICELLA DINANZI ALLE SCUOLE ELEMENTARI!!SARA' LUI A GUIDARCI ED ILLUMINARCI IN QUESTO CAMMINO VERSO LA TANTA AGOGNATA E SOSPIRATA ECOSOSTENIBILITA'!! AVE A TE APICELLA IL GRANDE SEI TUTTI NOI SEI UN CAVALLO DI RAZZA SUPERIORE ... CREDIAMO TUTTI IN TE!!! FORZA E CORAGGIO E RIMBOCCHIAMOCI LE MANI

Anonimo ha detto...

VENI-VIDI-VICI!!

Anonimo ha detto...

CENSURATO! Non ho detto volgarità e nemmeno offese. Ho detto quello che pensavo aperto a qualsiasi ragionamento. Ma per la seconda volta Pino Apicella ha cancellato i miei interventi nel suo blog:http://sianoecosostenibile.blogspot.com/. Viva la libertà di pensiero. COSA NE PENSATE?

P.S. NON CANCELLARE I MIEI INTERVENTI COME HAI FATTO PRIMA ... PURTROPPO SEMINI BENE MA RAZZOLI MALE eh eh eh eh eh eh

Anonimo ha detto...

Ciao Pino,
molti ti hanno consigliato di schierarti, altri ancora pensano che già ti sei schierato.
Se quello che hai scritto è una storia vera, documentata e hai prove, non dovresti avere paura: chi sa tace o vorrebbe che tu tacessi per lo stesso motivo per cui loro tacciono sapendo di trarne un vantaggio.
Detto ciò, non aver paura di portare avanti i tuoi pensieri.
Se questi confluiscono e sono condivisi da altre correnti di pensiero è normale, altrimenti le ideologie sarebbero numerabili con le dita di una mano.
Le tue "visioni" ambientalistiche e irrazionali, potrebbero creare turbamento, ma fa parte del nuovo che incontra il vecchio, il vento caldo che incontra il freddo: non può che generare tempesta.

G.C.

siano_ecosostenibile ha detto...

Ciao! Sono contento che tu abbia scritto su questo blog. Nel bene e nel male c'è qualcuno che mostra interesse. Non ho mai cancellato un post. Quello che ho scritto è un modo di vedere il sistema politico attuale. Non ho fatto nomi perchè è una storia inventata per spiegare un concetto. Non ho mai cancellato un post. Resta il fatto che io mi firmo con nome e cognome e sinceramente ho paura di quello che dico ma non perquesto sto zitto. Comunque gazie per il tuo incoraggiamento. Non ho mai cancellato un post.

Anonimo ha detto...

Ciao!! Non dire così ... i miei primi 3 commenti sono stati cancellati ed ho dovuto ripubblicarli nuovamente quindi mi dispiace contraddirti ma NON E'
ESATTAMENTE COME SOSTIENI TU. Forse i post lasciati si sono AUTOCANCELLATI??!!?? Mah ... può anche darsi anche se ho i miei dubbi!!Cmq, a parte la diatriba sulla cancellazione dei
commenti lasciati in bacheca, volevo solo aggiungere che, quando scrivi una cosa nn devi nasconderti dietro a delle storielle "parallele ed ambigue",
nn devi usare l'arte del dire/nn dire(L'ARTE DEL DUBBIO), questo atteggiamento non si addice a chi si erge a paladino della libertà di pensiero e di opinione!!
Vorresti farmi credere che in questa storiella nn ci sono dei riferimenti velati e sottintesi a fatti e persone reali????Inoltre vorresti farmi credere
che si tratta solo di una STORIA INVENTATA come hai scritto????Mi dispiace ma nn suppongo, nè tantomeno sono convinto che la tua ingenuità arrivi a tanto ...
credimi sarebbe un' offesa alla tua intelligenza ed alla tua sagacia. Ti converrebbe quindi scrivere quello che tu reputi essere la (tua)VERITA'.
Segui il mio consiglio a meglio se hai qualche cosa da (ri)dire fallo apertamente senza avvalerti di questi anedotti che ormai sono fuori moda,
nn rendono l'idea in modo chiaro e trasparente.Qui, come recita un famoso slogan, CI VOGLIONO FATTI NON PUGNETTE(mi scuso anticipatamente x il termine
adoperato ma l'ho fatto solo per rendere + chiara l'idea). Sparare a 0 è troppo facile e soprattutto troppo comodo .. .. .. ognuno poi ha i suoi scheletri nell'armadio.
INFINE NN CANCELLARE I POST OPPURE, NEL CASO IN CUI SI SIANO AUTOCANCELLATI(POSSIBILTA' ALQUANTO REMOTA), DAI UN'"OCCHIATINA" AL FUNZIONAMENTO DEL BLOG. CIAO

siano_ecosostenibile ha detto...

NON HO MAI CANCELLATO UN POST, lo dimostra il fatto che su questo blog se cancello qualcosa rimane una traccia evidente leggibile a tutti. Probabilmente non lo sai. Ribadisco che io mi firmo con nome e cognome cosa che non fai tu. Sinceramente spero che almeno ti sia piaciuto quello che ho scritto. A Siano non è stata insediata nessuna fabbrica che abbia ucciso mio figlio, non è mai successo lo scandalo di aver appreso dai giornali che un politico che abbia rubato 1 milione di euro creando la non sicurezza nell'ambiente di lavoro di questa fabbrica immaginaria. Ma scusa dov'è che ho sparato a zero? Ho riletto più volte ciò che ho scritto è non ho trovato nient'altro che una critica forte al sistema. Ora se tu fai parte del sistema, e per questo rimani nell'anonimato, non è colpa mia. Se sei un corrotto, un leccapiedi, uno che se la fa sotto a parlare direttamente con me (premetto è una provocazione e nn una minaccia) non è colpa mia. Se vuoi possiamo vederci e comunicare da persone civili che sostengono entrambi la libertà di espressione e di capacità altrui. Comunque ti ringrazio per la tua presenza e il tuo esserci.

Anonimo ha detto...

Ciao, appena puoi dai un'occhiatina alla guida di blogger.com anzi vai direttamente al seguente indirizzo:

http://help.blogger.com/bin/answer.py?answer=42398&ctx=sibling

Agomento:
Come faccio per eliminare commenti?

Leggi precisamente il punto in cui c'è scritto:
"Fai clic sull'icona del cestino per visualizzare questa pagina di conferma, che contiene anche il commento da eliminare.
Se cambi idea, puoi sempre annullare l'operazione. Facendo clic sul pulsante "Elimina commento", il testo del commento verrà rimosso dalla tua pagina, ma il nome dell'autore rimarrà insieme al messaggio "questo commento è stato rimosso". Selezionando l'opzione "Rimuovi per sempre", non rimarrà traccia del commento sul tuo blog."

Allora???Sei ancora convinto che nn si possano eliminare i commenti senza lasciare traccia???
Ciao

siano_ecosostenibile ha detto...

Grazie per l'informazione. Ma dato il fatto che per principio non ho intenzione di cancellare nessun post, questa sezione non l'avevo approfondita. Sei comunque molto gentile ad avermi informato, sinceramente ti ringrazio ed è sempre valido l'invito a farti conoscere e vederci per mettere insieme le nostre idee per fare ciò ke è giusto e saggio. Ciao!

siano_ecosostenibile ha detto...

Una curiosità, perkè hai scritto: "Ehy teacher ma lo sai come si dice dalle nostre parti??? Dimmi a chi sei figlio e ti dirò a chi assomigli!"?

Anonimo ha detto...

Quindi, da quello che dici, nn avevi approfondito la sezione riguardante le cancellazioni dei commenti ma, allo stesso tempo, eri straconvinto che non si potesse eliminare un commento senza lasciare traccia. Eh eh eh eh ... mah un'affermazione che lascia il dubbio dell'inventario. Inoltre,x quanto riguarda la frase "Ehy teacher ....", volevo solo dirti che non l'ho postata io coem tante altri post lasciati!!Infine, volevo ricordarti che il sistema ti incatena ed anche se tu cerchi di opporti "sarai individuato e nel cuore della notte sarai sprangato" (nel senso metaforico ed allegorico della frase)!! Ciao

UN PAESE ESEMPIO

Loading...